dal 1963 selezioniamo auto per voi
dal lunedì al sabato 8.30-12.30 14.30-19.00
domenica (solo vendita) 10.00-12.30


 



21/04/2014

SANZIONI PNEUMATICI DAL 15 MAGGIO !!!


I TUOI PNEUMATICI SONO CONFORMI ALLE PRESCRIZIONI DELLA CARTA DI CIRCOLAZIONE ?


Premesso che in Italia dal 15 ottobre al 15 aprile, per circolare con l’auto su strade statali ed autostrade è obbligatorio avere a bordo catene da neve o montare pneumatici invernali, dal 15 maggio scatteranno i controlli per verificare se gli pneumatici montati sono conformi alla carta di circolazione ed in caso di difformità le sanzioni andranno da 419,00 euro a 1.682,00 euro.

Vediamo di chiarire alcuni aspetti della questione.

- Buona norma sarebbe avere disponibili 2 treni di pneumatici, invernali ed estivi, da montare rispettivamente nei periodi invernali (dal 15 ottobre al 15 aprile) e nei periodi estivi ( nei mesi rimanenti )
- Come già detto, gli pneumatici invernali sono necessari nei periodi e nelle strade sopra indicati e non se ne può fare a meno (salvo l’utilizzo di catene) ma nel periodo estivo si possono tenere montati gli pneumatici invernali ?
- La risposta della Polizia Stradale è: sì, si possono tenere montati gli pneumatici invernali purchè tutti i parametri evidenziati sul pneumatico siano conformi alla carta di circolazione (soprattutto il codice della velocità, la lettera : S,T,H,V,W, …)
- La confusione e la difformità viene generata proprio dai dati riportati dalla carta di circolazione ed a tal proposito vi facciamo un’esempio : una Audi S5, di cui abbiamo sotto mano la carta di circolazione, può montare pneumatici di diverse misure; prendiamo in considerazione una sola misura da 18”; per quanto riguarda gli pneumatici estivi la sigla corretta è 245/40 R18 93Y mentre per quanto riguarda la prescrizione degli invernali la sigla diventa 245/40 R18 97H M+S
- Analizziamo le differenze : i numeri che caratterizzano le dimensioni sono identici (245/40 R18) mentre i codici di velocità si differenziano, Y ( per velocità fino a 300 Km/h) per le estive ed H (per velocità fino a 210Km/h) per le invernali.
- In questo caso ad aprile dobbiamo sostituire gli pneumatici da invernali ad estivi in quanto pur potendo utilizzare d’estate gli pneumatici invernali il codice di velocità sarebbe inferiore e dal 15 maggio rischiamo le sanzioni previste.


CONSIDERAZIONI :
- non per crearvi ulteriori confusioni, ma una nostra considerazione è : ma in Italia non abbiamo il limite di velocità fissato a 130 Km/h in autostrada ??! Anche il codice minimo obbligatorio per le auto omologate, Q (per velocità fino a 160Km/h) sarebbe sufficiente !!!!
- Infine, ma non meno importante,  gli pneumatici invernali d’estate sono meno performanti, si consumano più in fretta ed allungano gli spazi di frenata.

SUGGERIMENTI :
- verificate quanto prima se la vostra auto monta pneumatici invernali o estivi, con la carta di circolazione sotto mano verificate dapprima se la misura degli pneumatici è conforme e poi verificate il codice della velocità che a questo punto, invernali o estivi che siano devono presentare il codice più elevato. A tal proposito quando acquisterete pneumatici invernali, non guardate sulla carta di circolazione il codice di velocità previsto per gli M+S, ma chiedetelo uguale a quello previsto per quelli estivi.

CONSULENZA :
- se avete scaricato l’utilissima App gratuita di Auto Cicognara http://onelink.to/7eebqu vi offriamo consulenza gratuita; basta inviarci una foto dei riquadri 3 e 4 della carta di circolazione e della sigla completa riportata sul pneumatico per darvi risposta se siete in regola o meno.

Per inviarci le foto: info@autocicognara.it , 3939578915 ( anche WhatsApp ) , messaggio alla pagina Facebook di Auto Cicognara